Archivi categoria: Notizie per gli studenti

Conferenze di settembre 2018

La prossima settimana il Dipartimento ospiterà due interessanti conferenze:

 

  1. Lunedì 17 settembre 2018, ore 10:30 Aula 108 (Blocco A), il Prof. Klaus Jurkschat, della Technische Universität Dortmund (Germania) terrà una conferenza dal titolo:“The Fascinating World of Hypercoordinated Tin Compounds. Academic Curiosity and Industrial Application”
  2. Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 10:30 Aula 108 (Blocco A), la Prof.ssa Claudia Valentina Cimpoiu, della Facultatea de Chimie şi Inginerie Chimică della Universitatea Babeş-Bolyai, Cluj-Napoca (Romania) terrà, nell’ambito del programma Erasmus, una conferenza dal titolo: “TLC in Fingerprinting and Authentication of some Food”

Gli studenti interessati potranno ricevere il riconoscimento dei crediti formativi maturati secondo le regole del Corso di Laurea in Chimica (occorrerà documentare la presenza e sostenere i test finali).

 

Nuovo articolo su New J. Chem.

Nell’ambito della ricerca sperimentale e teorica sullo sviluppo di nuovi materiali per il consolidamento ed restauro di matrici lapidee carboniche, come il marmo, segnalo la pubblicazione di un nostro nuovo articolo sul New Journal of Chemistry.

 

A. Pintus, M. C. Aragoni, G. Carcangiu, L. Giacopetti, F. Isaia, V. Lippolis, L. Maiore, P. Meloni, M. Arca, “Density Functional Theory modelling of protection agents for carbonate stones: case study of oxalate and oxamate inorganic salts”, New J. Chem., 42, 11593–11600 (2018). DOI:10.1039/C8NJ01714J

 

Questo lavoro, condotto dal nostro gruppo di ricerca in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali (P. Meloni), con il CNR (G. Carcangiu) e con il Dipartimento di Chiica e Farmacia dell’Università di Sassari (L. Maiore), illustra un esempio di applicazione della chimica computazionale all’ambito dei Beni Culturali, investigando mediante calcoli DFT l’effetto delle variazioni strutturali dei derivati dell’acido ossalico ed ossamico sulla capacità degli anioni risultanti di interagire con la superficie della calcite.

L’abstract dell’articolo è liberamente consultabile a questo indirizzo:

http://pubs.rsc.org/en/content/articlelanding/2018/nj/c8nj01714j#!divAbstract

Dati degli studenti e privacy

A seguito dell’entrata in vigore del nuovo statuto di ateneo, nel rispetto delle regole sulla privacy, non pubblicherò in futuro i dati completi degli studenti. Pertanto verranno riportati solo le iniziali di cognome e nome e solo i primi tre numeri del numero di matricola. Ove necessario, anche per l’anno di nascita verranno omesse le ultime due cifre.

  • Esempio: 
    
    un ipotetico studente Amedeo Avogadro, nato il 31/12/1990, matricola 60/58/65678, verrà citato come segue:
    
    A. A., n. 31/12/19xx, matr. 60/58/656xx.

Questo metodo è già stato applicato negli ultimi verbali dei bandi Globus ed Erasmus+ Traineeship (presenti sul sito della Facoltà di Scienze) e nella pubblicazione su questo blog degli esiti degli ultimi esami scritti.

Naturalmente, se qualcuno fosse in dubbio (ad es. in caso di omonimia di studenti nati nella stessa decade e iscritti con numeri di matricola simili) potrà sempre contattarmi per qualunque ulteriore informazione.

Esiti del compito scritto del 14 giugno 2018

A seguito della correzione degli elaborati scritti consegnati dagli studenti presenti alla prova di esame, risultano ammessi all’orale i seguenti studenti:

  • 60/58/480xx, C. A., 18/30
  • 60/58/650xx, O. A., 21/30
  • 60/58/652xx, P. M., 19/30
  • 60/58/651xx. S. M., 18/30
  • 60/58/650xx, S. E., 16/30 (con riserva)

A causa del sovrapporsi delle elezioni per il rinnovo delle cariche accademiche nei primi giorni della prossima settimana, gli esami orali potranno svolgersi solo a partire dalle ore 9:30 del prossimo martedì 26 giugno.

Nuova pubblicazione su New Journal of Chemistry

E’ disponibile sotto forma di “advance article” la nuova pubblicazione scientifica “Density Functional Theory modelling of protection agents for carbonate stones: case study of oxalate and oxamate inorganic salts” (autori: ), edito dal New Journal of Chemistry.

L’articolo è l’ultimo risultato di un approccio multidisciplinare al restauro, che unisce la chimica di sintesi alla quantomeccanica ed alla caratterizzazione petrografica. Sullo stesso argomento sono stati pubblicati altri contributi:

  1. “Design, synthesis, and quantum-mechanical modeling of inorganic salts as protection and consolidation agents of stone substrates”, in Proceedings of the IV Conference “Diagnosis, conservation and valorization of cultural heritage”, 2013, 405-416, ISBN 978-88-908168-0-2.
  2. “Synthesis, characterization and DFT-modeling of novel agents for the protection and restoration of historical calcareous stone substrates”, J. Colloid Interf. Sci., 2015, 48, 320-330.
  3. “Oxalate and oxamate derivatives: novel synthetic strategies in the design of materials for the restoration of marble and limestone substrates”, in Proceedings of the VII Conference “Diagnosis, conservation and valorization of cultural heritage”, 2016, 229-244.
  4. Oxamate salts as novel agents for the restoration of marble and limestone substrates: case study of ammonium N-phenyloxamate”, New J. Chem.2016, 40, 2768-2774.

L’argomento è stato anche oggetto di pubblicazioni da parte di altre fonti (ad. es. RSC Chemistry World: “Mantaining Marble Monuments”; La Stampa: “Arriva il supercomputer, si apre una nuova era del restauro made in Italy”).

Sulla tematica è in corso il dottorato di ricerca della dott.ssa L. Giacopetti e sono disponibili tirocini di vari livelli (mini-tirocinio, tirocinio LT, tesi LM).

 

 

Conferenza Dr. Rob Davies su MOFs

Domani, mercoledì 13 Giugno, alle 10:30 nella Sala Riunioni al Piano Terra del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche,  il Dr. Robert Davies, Senior Lecturer dell’ Imperial College di Londra terrà la conferenza dal titolo

Metal Organic Frameworks: Hybrid connectors and nano-engineering towards functional materials

Tutti gli studenti, i dottorandi ed i colleghi sono invitati a partecipare