Archivi categoria: Nessuna categoria

Seminario in Farmacia Clinica

Si informano gli studenti di Farmacia e CTF che i giorni 26 giugno e 3 luglio 2019 presso l’aula 111 del Blocco A, Cittadella di Monserrato si terrà il Seminario (8 ore, 1 CFU).
“Farmacia Clinica”
La Farmacia Clinica è una disciplina della farmacia territoriale e di quella ospedaliera e in qualsiasi ambito in cui vengano prescritti e consigliati medicinali e dispositivi medici. La Farmacia Clinica ha come obiettivo il benessere del paziente attraverso i percorsi della pharmaceutical care, atti a promuovere la presa in carico del paziente fragile e cronico e attraverso la promozione dell’aderenza terapeutica o il monitoraggio della stessa
tenuto dai Dottori Corrado Giua Marassi ed Enrico Keber della Società Italiana di Farmacia Clinica.
Programma:

Mercoledì, 26 giugno
Lezione 1. Introduzione alla Farmacia Clinica
Lezione 2. Tosse, Rinite e Mal di gola: inquadramento clinico e gestione terapeutica

Mercoledì, 3 luglio
Lezione 3. Emicranie e cefalee
Lezione 4. Problematiche gastroesofagee
Per le iscrizioni, inviare ENTRO lunedì 24 giugno una mail ESCLUSIVAMENTE al seguente indirizzo email:
fmarongiu@unica.it

precisando nome, cognome, numero di matricola, corso di laurea e anno di iscrizione.
I messaggi inviati ad altri indirizzi mail NON verranno considerati.
Le iscrizioni si chiudono improrogabilmente il giorno 24 giugno 2019. Il seminario è particolarmente indicato per gli studenti prossimi alla laurea e pertanto la selezione, FATTA IN FUNZIONE DELL’ORDINE DI ISCRIZIONE, TERRÀ CONTO DELL’ANNO DI ISCRIZIONE DELLO STUDENTE.

Prof.ssa Anna Maria Fadda

ESAME DI STATO PER L’ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI FARMACISTA

AVVISO AI CANDIDATI

Tutti i candidati che hanno sostenuto in data odierna le prove pratiche “Riconoscimento di due farmaci” e “Dosaggio di un farmaco” sono ammessi alla successiva prova pratica di “Spedizione di una ricetta” che si terrà il giorno 19 Giugno 2019, alle ore 9:00, presso i Laboratori Didattici del Palazzo delle Scienze, via Ospedale 72, Cagliari.

Il Presidente della Commissione Esaminatrice

Prof. Osvaldo Giorgi

ESAME DI STATO PER L’ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI FARMACISTA

AVVISO AI CANDIDATI

Tutti i candidati che hanno sostenuto la prova scritta in data odierna sono ammessi alla prova successiva di “Riconoscimento di due farmaci” che si terrà il giorno 14 Giugno 2019, alle ore 8:30, presso i laboratori didattici siti nella Cittadella Universitaria di Monserrato.

Il Presidente della Commissione Esaminatrice

Prof. Osvaldo Giorgi

 

Test IR MS

Si avvisano gli studenti del corso di laurea in CTF che il Test per la parte di IR e Spettrometria di massa del corso di Metodi Fisici in Chimica Organica si terrà venerdì 7 giugno alle ore 09:00 presso l’aula E, asse D2, Blocco H, Cittadella di Monserrato.   Gli studenti sono invitati a scaricare i seguenti files :

-copertinacompiti

-Schema per compito IR e Massa. 1 copia

Michela Begala

Risultati dell’esame di ELEMENTI DI DISEGNO TECNICO del 4 giugno 2019

Risultati dell’esame del 4 Giugno

Gli studenti che non hanno superato l’esame sono invitati a recarsi presso lo studio del docente per esaminare il proprio elaborato.

Consiglio di leggere attentamente le seguenti righe:

  1. Prima di sostenere questo esame è bene studiare come si quotano i componenti meccanici: i libri di Disegno Tecnico dedicano molte pagine a questo argomento;
  2. Il numero di viste e/o sezioni necessarie per rappresentare in modo completo un pezzo meccanico deve essere il minimo possibile. Disegnare un numero eccessivo di viste e/o sezioni non è indice di bravura, ma un errore !! Se una vista (o una sezione) è priva di quote (o quelle che ci sono possono essere trasferite altrove), significa che è inutile !!
  3. E’ obbligatorio rispettare il metodo di proiezione europeo (metodo del primo diedro) sia per la disposizione delle viste che per quella delle sezioni.
  4. E’ obbligatorio disegnare gli assi dei fori, quotarne il diametro e localizzare il loro asse rispetto ad un riferimento certo. Quotare il raggio dei fori è un errore; dimenticare la loro localizzazione è un errore!
  5. I bordi in vista di un oggetto devono essere rappresentati a tratto continuo grosso; gli assi, i bordi nascosti, le linee di misura e di riferimento devono essere rappresentati a tratto sottile. Usare lo stesso spessore per tutte le linee crea confusione!
  6. Per un singolo pezzo meccanico la campitura delle sezioni è unica. In un complessivo si usano due o più tipi di campitura per distinguere oggetti diversi.
  7. Ogni particolare o dettaglio di un pezzo meccanico deve essere quotato una sola volta. Le quote ausiliarie, deducibili dalla combinazione delle altre quote, sono ridondanti e, se ritenuto necessario, vanno indicate ma tra parentesi.
  8. Non si quotano particolari nascosti.
  9. Le quote devono essere disposte sulle viste o sulle sezioni che meglio rappresentano l’elemento da quotare.
  10. I particolari nascosti, rappresentati con linea discontinua, si disegnano solo se sono utili alla comprensione del pezzo: in caso contrario complicano inutilmente il disegno e sono un errore.
  11. Le sezioni su piani paralleli o piani concorrenti si fanno solo quando sono utili !!
  12. Nei formati A3 il cartiglio o leggenda si disegna in basso a destra.
  13. Nella leggenda è obbligatorio riportare il simbolo del metodo di proiezione utilizzato e la scala del disegno.
  14. Il disegno deve essere completo, cioè le quote devono essere in numero tale da non lasciare dubbi circa la dimensione e la disposizione dei diversi dettagli.